Tour Colombia: Covid e danni economici costringono a un altro forfait

Tifosi colombiani sul percorso della Zipaquira-El Once Verjon, in una foto d'archivio dal Tour Colombia
Tempo di lettura: < 1 minuto

Niente da fare per il Tour Colombia. Un altro forfait inevitabile e annunciato. Nata nel 2018 la gara a tappe sudamericana sembra non trovare pace. Alla pandemia del Covid si sono aggiunti anche problemi economici che hanno spinto il Comitato Esecutivo della federciclismo colombiana, a cancellare l’evento in programma dall’8 al 13 febbraio 2022.

Tour Colombia, non si corre anche nel 2022: Covid e problemi economici i motivi

L’evento aveva da subito raccolto grandi consensi, accogliendo il meglio del ciclismo nazionale, ma anche molte squadre e corridori del panorama internazionale. Purtroppo, le difficoltà economiche legate alla pandemia hanno portato alla mancanza di fondi, portando così a questo ulteriore stop. L’obiettivo annunciato è comunque quello di tornare nel 2023.

Dopo che il mese scorso era stata annullata l’intera trasferta australiana, partendo ovviamente dal Tour Down Under, un’altra brutta notizia per il ciclismo e per tutti coloro che speravano di poter riprendere un inizio di stagione il più normale possibile. La speranza è che questo caso, legato alle difficoltà economiche ma non alle limitazioni sanitarie in atto nel paese, possa essere il più isolato possibile e che, come la Vuelta a San Juan che ha già confermato lo svolgimento, non ci siano altre corse costrette a questa decisione e che l’elenco delle corse cancellate non aumenti ulteriormente.