È morto “Bisteccone” Galeazzi, grande amico del ciclismo

Galeazzi
Giampiero Galeazzi ha condotto il Processo alla tappa nel 2003
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una grande firma del giornalismo sportivo ci ha lasciato: Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni. Grande telecronista della Rai aveva anche seguito il Giro d’Italia conducendo il Processo alla tappa. Alla trasmissione aveva dato il tocco della sua gioiosa ironia.

Aveva grande stima e rispetto dei corridori anche se non li invidiava per la grande fatica alla quale si sottoponevano e anche perché gli era negato il grande piacere di tuffarsi in una generosa “amatriciana”, cosa che a lui non dispiaceva affatto. I corridori del Giro d’Italia lo amavano molto ed erano felici d’essere invitati al suo Processo.