GIRO D’ITALIA / Zitti tutti, parla Vinokurov: «Vlasov sul podio a Milano e Nibali all’Astana è ancora un’ipotesi possibile» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ci crede Aleksandr Vinokurov, ci crede eccome e non si tira indietro quando gli chiediamo quale sarà l’obiettivo principale del Team Astana.

«Siamo qui al Giro per correrlo da protagonisti, per andare a caccia di tappe ma anche, e soprattutto, per puntare al podio di Milano. Vlasov è un ragazzo molto promettente sul quale credo tantissimo e per questo dico che se alla fine dovesse salire sul podio, per me non sarebbe una sorpresa. Vedremo, il Giro è appena cominciato ma noi siamo pronti: i ragazzi sono molto motivati e faremo si tutto per toglierci delle belle soddisfazioni».

Con il solito, sottilissimo, filo di voce, il team manager dello squadrone kazako alza l’asticella indicando in Vlasov la pedina di riferimento per la classifica generale. Quindi, con il vecchio “Vino” parliamo di protagonisti di questo Giro ancora all’inizio, di grandi favoriti, dei suoi due figli che promettono di diventare due ottimi corridori e, infine, di Vincenzo Nibali al quale “Vino” non chiude la porta, anzi…