Giro d’Italia 14ª tappa: GANNA, ALTRO TRIONFO! Nibali perde 1’23” da Almeida

Ganna Giro d'Italia podio
Ganna negativo al Covid-19, qui sul podio della crono di apertura del Giro d'Italia 2020

Filippo Ganna vola anche sulle strade del Prosecco e conquista uno storico tris di vittorie al Giro d’Italia. Il Campione del Mondo a cronometro ha dato tutto anche oggi, stampando il miglior tempo: 42’40”. Ma altro vincitore di giornata è sicuramente João Almeida: la maglia rosa ha guadagnato su tutti i rivali, mettendosi alle spalle il diretto rivale Wilco Kelderman con una seconda parte fenomenale. Nibali ora si trova al 5° posto in classifica a 2’30” da Almeida, al dodicesimo giorno da leader.

Ordine d’arrivo 14ª tappa Giro d’Italia

1GANNA FilippoIneos Grenadier42’40”
2DENNIS RohanIneos Grenadier+0’26”
3MCNULTY Brandon UAE Emirates +1’09”
4DE GENDT ThomasLotto Soudal +1’11”
5CERNY JosefCCC+1’16”
6ALMEIDA JoãoDeceuninck Quick Step+1’31”
7KANGERT Tanel Bahrain MCLaren +1’33”
8CASTROVIEJIO JonathanIneos Grenadier+1’44”
9KELDERMAN WilcoSunweb+1’47”
10TRATNIK JanBahrain MCLaren+2’00”

Classifica generale Giro d’Italia

1ALMEIDA JoãoDeceuninck-Quickstep54h28’09”
2KELDERMAN WilcoSunweb+0’56”
3BILBAO PelloBahrain-McLaren+2’11”
4MCNULTY Brandon UAE Emirates +2’23”
5NIBALI VincenzoTrek-Segafredo+2’30”
6MAJKA RafalBora-hansgrohe+2’33”
7POZZOVIVO DomenicoNTT +2’33”
8MASNADA FaustoDeceuninck Quick Step+3’11”
9KONRAD PatrickBora-hansgrohe+3’17”
10HINDLEY JaiSunweb+3’33”
Almeida si conferma ancora in maglia rosa

16.36 ALMEIDA magistrale! 44’11”, seconda parte fenomenale del portoghese! La maglia rosa è salda sulle sue spalle!

Ottima performance per Kelderman

16.33 KELDERMAN straordinario! 44’27”! Il migliore dei BIG!

Pello Bilbao al traguardo di Valdobbiadene

16.31 PELLO BILBAO chiude meglio di Nibali! Si è gestito benissimo lo spagnolo: 45’33”

L’arrivo di Pozzovivo

16.28 Ottima prova di POZZOVIVO! 45’41”

L’arrivo di Nibali

16.25 NIBALI all’ARRIVO! A Valdobbiadene il tempo dello Squalo è 45’34″26

16.23 Almeida con il 7° tempo a Col San Martino: 31’29”

16.20 Kelderman va! 31’33” per l’olandese al rilevamento di Col San Martino

16.20 Alto il tempo finale di Jay Hindley: 46’19”

16.19 Pello Bilbao in 32’31” a Col San Martino

16.17 Ultimi 6 km per Nibali

16.16 Majka chiude in 45’17” e guadagna su Fuglsang (45’53”)

16.15 Pozzovivo si difende molto bene! 32’27” allo stop-stop di Col San Martino

16.14 Almeida stampa 22’10” al rilevamento di Pieve di Soligo

16.12 Nibali transita con il tempo di 32’12” all’intermedio di Col San Martino

Il testa a testa tra Almeida e Kelderman

16.09 Almeida ha 13″ di vantaggio su Kelderman sul passaggio del Muro di Ca’ del Poggio

16.05 Ottima prova di BRANDON MCNULTY: 43’49″74, 3° tempo all’arrivo!

16.03 SUPER ALMEIDA! A 7″ da Ganna sul Muro di Ca’ del Poggio e 4° miglior tempo!

16.03 Vincenzo Nibali con 1’03” di ritardo dal miglior tempo al secondo rilevamento

15.56 POZZOVIVO ha 7″ di vantaggio su NIBALI al primo intermedio!

15.53 Sono tutti sul percorso i BIG della generale! Lo spettacolo entra nel vivo!

15.52 JOAO ALMEIDA, maglia rosa del Giro d’Italia, è partito!

15.52 NIBALI con 35″ di ritardo dal miglior tempo al primo intermedio

15.49 WILCO KELDERMAN, 2° in classifica generale a 40″ da Almeida, parte!

15.46 PELLO BILBAO, campione nazionale spagnolo a cronometro e 3° della generale, scatta ora!

15.43 DOMENICO POZZOVIVO, con il dorsale n° 155, inizia la sua cronometro!

15.40 VINCENZO NIBALI è partito da Conegliano!

15.37 Al via anche Patrick Konrad

15.34 Jai Hindley sul percorso

15.31 Rafal Majka scatta ora dalla pedana

15.30 Per quanto riguarda la classifica della TOP TEN, i corridori partiranno con 3′ di intervallo

15.28 Inizia la prova di Fausto Masnada

15.25 Parte in questo istante Jakob Fuglsang

La classifica provvisoria della cronometro

15.04 FILIPPO GANNA straccia il tempo di Dennis: 42’40”!

15.02 ULTIMO KM per FILIPPO GANNA!

14.58 Ganna a 4 km dall’arrivo

14.53 Ultimi 7 km per Filippo Ganna

14.51 GANNA VOLA! 30’19″30 al terzo intertempo: 17″ di vantaggio su Dennis

14.49 Conclude la sua prova, Jan Tratnik (Bahrain McLaren): 3° con 44’40”

14.43 FILIPPO GANNA al secondo intermedio batte il tempo di Dennis: 21’42″13 con 5″ di vantaggio sul compagno di squadra australiano

14.39 ROHAN DENNIS scrive il nuovo best time: 43’06”

14.35 Josef Černý si aggiudica la leadership provvisoria: 43’56″58

14.32 FILIPPO GANNA miglior tempo al primo rilevamento: 11’07″11

14.30 Vediamo se Filippo Ganna riuscirà a precedere sul primo intermedio Dennis (11’08”)

14.28 Filippo Ganna sta affrontando il muro di Ca’ del Poggio

14.20 FILIPPO GANNA è partito!

14.19 NUOVO MIGLIOR TEMPO di Victor Campenaerts (NTT): 44’46”

14.16 Terzo settore sensazionale per Kamil Gradek della CCC: il polacco stabilisce il miglior tempo, 45’12”

14.13 Mancano 20 km al traguardo per uno scatenatissimo Rohan Dennis: ha raggiunto e superato i due corridori partiti prima di lui

Ecco la magnifica bicicletta di Filippo Ganna!

14.06 Rohan Dennis sul Muro di Ca’ del Poggio: 11’08”, tutti staccati di oltre 20”.

13.22 L’austriaco Brandle ha il miglior tempo per il momento al rilevamento dei 7,4 km: 22” su Bevilacqua e 24” su Keisse.

13.10 Fra i primi a prendere il via c’è anche Marco Mathis (Cofidis), campione del mondo Under 23 a cronometro nel 2016 a Doha.

13.00 Parte la cronometro con il via di Jonathan Dibben!

12.34 Fra meno di trenta minuti prenderà il via della cronometro. Il primo a partire sarà Jonathan Dibben (Lotto-Soudal).

Benvenuti al live della tappa numero quattordici del Giro d’Italia, la cronometro denominata “del Prosecco”. 34,1 chilometri da Conegliano a Valdobbiadene su un terreno mosso adatto agli specialisti delle prove contro il tempo.

Un tracciato che metterà a dura prova gli scalatori e che favorirà quei corridori come Pello Bilbao, Kelderman e Almeida che hanno sicuramente maggiori qualità in queste prove rispetto ad avversari come Nibali, Fuglsang, Majka o Pozzovivo.

Il percorso

Una crono impegnativa, varia, ricca di saliscendi fatta apposta per quei corridori capaci di spingere lunghi rapporti senza mai scomporsi. Il primo rilevamento è posto alla cima del Muro di Ca’ del Poggio, uno strappo di 1.100 metri al 12,3% tutto da interpretare. Segue una lunga discesa mista a tratti in pianura dove gli specialisti potranno fare alte velocità. Le strade tra le colline attraverseranno Pieve di Soligo e Col San Martino, gli altri due intermedi a 17,1 e 25,1 chilometri dalla partenza di Conegliano.

Gli ultimi tre chilometri presentano una lunga discesa fino ai 400 metri. Una curva a destra immetterà nel rettilineo finale al 5,5%. Sarà fondamentale dare tutto per guadagnare secondi preziosi sui rivali.

I favoriti e gli uomini di classifica

Ai fini della vittoria di tappa i nomi più gettonati dai bookmakers sono due: Dennis e Ganna. Soprattutto il corridore italiano della INEOS Grenadier, che scenderà dalla pedana di lancio alle ore 14.20 con la maglia di campione del mondo della specialità, è indicato come il favorito numero uno. Oltre ai due portacolori della squadra britannica da seguire con attenzione Campenaerts, Bjerg e Dowsett.

Tra gli uomini di classifica, come abbiamo già accennato, andranno all’attacco Almeida, Pello Bilbao e Kelderman, mentre si dovranno difendere Nibali, Fuglsang, Pozzovivo, Masnada, Majka e Konrad. Al termine della prova di oggi la classifica potrebbe essere notevolmente allungata vista la differenza che i migliori in una prova come quella di oggi potrebbero scavare rispetto ad altri. Sempre considerando, però, le fatiche accumulate in questi giorni che faranno la loro parte in una crono così insidiosa.

Orari di partenza

Il primo a dare il via alla prova di oggi sarà il britannico Jonathan Dibben, portacolori della Lotto Soudal, ultimo in classifica e sin qui molto deludente considerando anche che a fine stagione resterà senza squadra. DIbben scenderà dalla pedana alle ore 13.00.

I primi centoventotto corridori partiranno ogni minuto. Dopo Sergio Samitier, sedicesimo in classifica, partiranno invece due minuti l’uno dall’altro.

Jakob Fuglsang alle ore 15.25 aprirà la top ten, Vincenzo Nibali prenderà il via alle 15.40, mentre la maglia rosa di Almeida sarà l’ultimo a scendere in strada alle 15.52.