La San Geo pedala forte verso il secolo di vita

23/02/2019 - Prevalle - 94^ COPPA SAN GEO - u23 - km - nella foto: Il podio da sx Filippo Rocchetti (colpack), Emanuele Pizzo (porto sant'elpidio), Samuele Zambelli (iseo) © Riccardo Scanferla - Photors.it
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si torna a partire dalle sponde del Garda, con la Coppa San Geo-Trofeo Soprazocco: la sintesi fra la prima che compie 96 anni e il secondo che spegne le 50 candeline. Per omaggiare la tradizione, si torna a partire da Ponte San Marco, da cui prese il via la San Geo quando mise radici nel bresciano. L’arrivo sarà invece assegnato a San Vito di Bedizzole, a circa un chilometro dalla partenza.

«Dato il via – dice Gianni Pozzani, patron della gara – la corsa si sposta subito verso Gavardo e Soprazocco, dove il gruppo dovrà affrontare tre giri vallonati. Poi, di ritorno verso Ponte San Marco, si faranno sette giri piatti fino all’arrivo in leggera salita. Se non c’è vento, è assai probabile che si arrivi in volata. E lasciatemi dire che il ritorno nel Prestigio è davvero un piacere