Tempo di lettura: < 1 minuto

Moscon da applausi: va via da solo, poi fora, cade e finisce quarto

La prima foto non è dedicata a Colbrelli, ma a Gianni Moscon, che corre all’attacco fin dal mattino e poi, a poco più di 50 chilometri dal traguardo, va via da solo. Un tentativo frustrato però prima da una foratura, poi da una caduta. Raggiunto a circa venti chilometri da Roubaix, ormai sfinito, perde contatto dai primi. Riesce però a raggiungere il quarto posto finale, alle spalle del terzetto che si gioca la vittoria.

chiudi

OFFERTA SPECIALE: SITO ILLIMITATO A PARTIRE DA 3,99€ AL MESE
LEGGI TUTTI GLI EXTRA! E TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE ABBONATI ORA