Tempo di lettura: < 1 minuto

Sul pavé pochi come lui: dal 1978 al 1980 un tris da leggenda

Nel 1978 Moser si presenta al via della sua quinta Parigi-Roubaix, con alle spalle già due secondi posti. Il suo avversario più pericoloso in teoria è Roger De Vlaeminck, grande signore del pavé, che in quella stagione è però suo compagno di squadra nella Sanson. Francesco fugge nel finale e proprio De Vlaeminck gli copre le spalle. Moser si ripeterà nei due anni successivi, confezionando un tris leggendario.

chiudi

PROMOZIONE ESTATE! SITO ILLIMITATO A PARTIRE DA 3,99€ AL MESE
SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DEL GRANDE CICLISMO IN TEMPO REALE ABBONATI ORA