Tempo di lettura: < 1 minuto

L’attacco di Bettini sul Civiglio

All’attacco di Bettini risponde solo il tedesco Wegmann, che in discesa riesce ad accodarsi. Purtroppo per lui, le salite non sono finite. Sull’erta di San Fermo della Battaglia, Bettini si alza sui pedali e va via. Wegmann è quasi commovente nel tentativo di resistere, riesce a tenere a tiro l’iridato per alcune centinaia di metri, poi lo vede sparire dietro le curve. Allo scollinamento, Bettini ha 12 secondi su Wegmann e 20 sul gruppetto di Schleck e Rebellin.

chiudi

PROMOZIONE ESTATE: SITO ILLIMITATO A PARTIRE DA 3,99€ AL MESE
SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DEL GRANDE CICLISMO IN TEMPO REALE ABBONATI ORA