Bicisport di aprile 2022

Alla Milano-Sanremo arriva il colpaccio di Matej Mohoric, che s’inventa un’azione folle nella discesa del Poggio e riesce a trionfare in Via Roma. E lui “ringrazia” il suo reggisella telescopico, una novità tecnica mutuata dalla mountain bike che, a suo dire, è stata fondamentale per fare la differenza nella Classicissima. E poi i (vani) tentativi di Pogacar, la giornataccia di Ganna e la fuga infinita di Tonelli e Rivi.
Adesso il Nord: prima il Fiandre e poi la Roubaix. Gianni Moscon, passato all’Astana di Vinokurov e Martinelli, vuole rifarsi della sfortuna che lo ha colpito lo scorso anno. La sua stagione è iniziata con qualche problema di troppo, ma con l’Inferno del Nord ha un conto in sospeso.
Purtroppo non ci sarà Sonny Colbrelli, colpito da un arresto cardiaco sul traguardo della prima tappa della Volta a Catalunya. Subito soccorso dai sanitari, il campione europeo è stato ricoverato ovviamente in ospedale, da dove ha lanciato dei segnali incoraggianti: ma nonostante la sua grande voglia di ritornare a correre, per il momento la sua carriera è appesa ad un filo.
Ma tra Strade Bianche e Tirreno-Adriatico ha brillato una volta di più la stella di Tadej Pogacar: imprendibile sugli sterrati senesi e troppo più forte degli altri nella doppia scalata al Carpegna. Già lanciato il guanto di sfida per il Tour de France a Primoz Roglic, che negli stessi giorni conquistava la Parigi-Nizza. E Beppe Conti ci racconta le grandi sportive solitarie del passato.
Sulle Ardenne occhio ad Alejandro Valverde: il fuoriclasse spagnolo si racconta in una lunga intervista, tra il sogno di centrare la quinta Liegi e la suggestione “rosa” sulle strade del Giro.
Giovanni Visconti ai saluti: si ritira un grande talento che tra i professionisti, pur raccogliendo delle belle vittorie, a detta di molti (Scinto, Bettini) non ha saputo diventare il grande rivale di Nibali com’era stato tra i dilettanti. Ma quante storie da raccontare…
E ancora la trionfale primavera di Elisa Balsamo cominciata a Cittiglio, il Prestigio che ritorna alla Popolarissima dominata dalla Colpack e un’intervista con Roberto Amadio sul presento e sul futuro della Federazione Ciclistica Italiana.
Il numero di Bicisport di aprile potete trovarlo in edicola, sul sito e su iPad. Buona lettura!

IN COPERTINA

Ma questo è niente… Ne vedrete delle belle

MILANO-SANREMO - La stagione è partita in modo spettacolare con i tre sloveni padroni di...

Prima di tutto ascoltiamo il racconto di Mohoric

MILANO-SANREMO- Matej è sceso giù a rotta di collo dal Poggio e ha sfruttato il...

E adesso… l’Inferno!

NORD ECCOCI - Sanremo alle spalle, comincia il grande viaggio sui muri e sul pavé....

Contateci, Moscon può farci divertire

NORD ECCOCI - Lo scorso anno il trentino ha forato e poi è caduto per...

Colbrelli soccorso dal cugino di Zilioli

Prima tappa del Catalogna. Dopo la volata si era fermato e appoggiato al cannone della...

Primo e secondo, Colpack spietata

LA POPOLARISSIMA - Il team bergamasco ha fatto man bassa nello sprint che ha deciso...

Quel giorno di Pogacar beato chi c’era…

STRADE BIANCHE - La storia di una fuga nata da un gesto istintivo. Gianetti ride....

Un viaggio indiscreto nei pensieri del Vecchio

STRADE BIANCHE - Ecco un Valverde a cuore aperto (mai così aperto...). Il secondo posto...

Al Tour sarà sfida regale

TIRRENO-ADRIATICO / PARIGI-NIZZA - Le due brevi corse a tappe hanno riacceso l’eterna battaglia slovena...

Visconti ci saluta. Che futuro lo aspetta?

Appende la bicicletta al chiodo un corridore che sembrava il rivale naturale di Nibali. Lo...

Grandi fughe della leggenda. Rivediamole insieme…

Dopo l’impresa di Pogacar alla Strade Bianche ricordiamo gli attacchi più coraggiosi delle classiche Coppi...
Please enter the Page ID of the Facebook feed you'd like to display. You can do this in either the Custom Facebook Feed plugin settings or in the shortcode itself. For example,
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Invalid OAuth access token - Cannot parse access token Type: OAuthException
.