Tour de France, le pagelle: il vantaggio di Vingegaard, il record di Evenepoel e come li vede Ciccone

Romain Bardet con il suo pubblico che lo acclama al suo ultimo Tour de France (Foto ASO)

L’unica, velocissima tappa sul Massiccio Centrale lascia il segno. Non tanto in classifica, che si sposta di poco. Ma nelle teste (quella di Vingegaard e quella di Pogacar) e nei cuori (quelli di Ciccone e di Bardet, soprattutto). Il Tour è vivo e lotta insieme a noi....

...............

Ami il ciclismo? Vuoi leggere questo articolo e tutti i contenuti esclusivi di quibicisport.it? Aderisci alle offerte EXTRA di Bicisport cliccando qui.

Se sei gia abbonato clicca qui per accedere