Tour de France, l’impegno di Cofidis nelle tappe italiane della corsa

Cofidis
Il Team Cofidis alla presentazione delle squadre al Tour de France
Tempo di lettura: 2 minuti

Andiamo verso la conclusione delle tappe italiane del Tour de France: uno spettacolo di colori ed emozioni che la Grande Boucle si porterà dietro anche per le prossime settimane. Ad aver contribuito al successo di questa Grand Départ dal Belpaese c’è sicuramente Cofidis Italia che può vantare anche una formazione professionistica che porta il suo nome.

La partenza di Firenze, attraversando l’Emilia-Romagna per risalire fino a Torino, ha permesso al ciclismo italiano e all’intero paese di essere una vetrina per il mondo. Il Team Cofidis è rinomato a livello internazionale per la sua eccellenza sportiva e il costante impegno nel raggiungere risultati di alto livello, trasmettendo valori fondamentali come il fair play,  lo spirito di sacrificio, la ricerca continua delle migliori performance e l’inclusione. Quest’ultimo sottolineato ancor più dal lancio nel 2022 della squadra femminile, che si è aggiunta così al Team maschile e quello Handisport.

Il successo è dunque il risultato dell’impegno incessante nella formazione, parità di trattamento, strategia e collaborazione, elementi che da sempre abbraccia anche Cofidis Italia e che rendono la squadra Cofidis una tra le più rispettate e ammirate nel panorama ciclistico internazionale.

Roberto Damiani, Direttore Sportivo della squadra Cofidis, ha commentato: «Le “Grand Depart” del Tour 2024 dall’Italia rappresenta un fatto storico e quindi ancor più motivante per tutta la squadra Cofidis. Le prime due tappe saranno molto difficili dal punto di vista tecnico e altimetrico e quindi dovremo dimenticare l’attendismo tipico delle prime tappe e giocare da subito le nostre carte “grimpeur”, capitanate da Martin. La terza sarà dedicata alle ruote veloci e qui punteremo senza esitazioni sulla carta Coquard.  Sappiamo bene che “le Tour c’est toujour le Tour” e quindi tutta la squadra dovrà essere molto attenta per cercare di essere da subito protagonista per onorare i nostri tricolori differenti solo per il blu ed il verde ma, grazie a Cofidis, uniti dalla stessa voglia di vincere.

In questo Tour avremo una motivazione in più. Quella di dare il massimo in onore e ricordo della persona che ha sognato e creato la Squadra Cofidis, Ms. Francoise Migraine, che ci ha lasciati pochi giorni fa».

Per celebrare la propria squadra e questa storica partenza dall’Italia, Cofidis Italia ha deciso di coinvolgere i propri dipendenti, offrendo loro l’opportunità di vivere le tappe italiane del Tour de France fianco a fianco con il team. Questa iniziativa mira a rafforzare il senso di appartenenza e di orgoglio aziendale, permettendo ai dipendenti di condividere da vicino le emozioni e le sfide della competizione. Inoltre, per l’occasione, Cofidis Italia ha offerto ai propri partner delle esperienze esclusive lungo il percorso in Italia del Tour. Queste experience non solo hanno consentito ai partner di vivere momenti indimenticabili, ma sono serviti anche a consolidare e rafforzare le relazioni professionali, in un contesto sportivo unico.

Giulia Garlando, Responsabile PR & Sponsorship ha dichiarato: «Celebrare l’Italia e una competizione sportiva così importante per noi è un’emozione unica oltre che un onore. Le experience per dipendenti e partner sono state pensate per rafforzare il legame con entrambi e sfruttare un momento di condivisione sportiva per sottolineare, ancora una volta, come i valori vicini allo sport siano anche quelli vicini alla filosofia di business dell’azienda».

La partecipazione al Tour de France 2024 è una testimonianza del supporto continuo di Cofidis al mondo del ciclismo e dello sport in generale e del desiderio di essere protagonisti nelle competizioni sportive di alto livello.