Specialized S-Works Tarmac SL8: ecco la nuova versione Bora-hansgrohe e Red Bull

Tempo di lettura: 2 minuti

Dal suo debutto nell’agosto 2023, la S-Works Tarmac SL8 ha dimostrato di essere la bici da corsa più veloce al mondo grazie a una combinazione di aerodinamica, leggerezza e qualità di guida che prima si pensava impossibile. Ha trionfato su cime di montagne e nelle volate di gruppo, ha vinto monumenti e un Grand Tour. La rivista Tour l’ha persino nominata ‘Migliore Bici da Strada al Mondo’ stabilendo un nuovo record nei suoi test di riferimento. È per questo che, quando il miglior team di Formula Uno del mondo ha deciso di dominare anche nel ciclismo, ha scelto il leader dell’innovazione e della tecnologia nel settore: Specialized.

Per celebrare la fusione dei nostri storici partner BORA-hansgrohe e Red Bull, è stata creata la S-Works Tarmac SL8 LTD: Edizione Red Bull – BORA – hansgrohe—una replica esatta della bici con cui il nuovo team gareggerà al Tour de France 2024.

La bici è decorata con una grafica chiamata ‘Sticker Slap’, progettata da Tom Briggs, Lead Concept Graphic Designer di Specialized, ed è diversa da qualsiasi altra nel peloton professionistico.

Il design è ispirato alla cultura giovanile e all’estetica dello skateboard degli anni ’90. La sovrapposizione di loghi su tavole e altri oggetti sotto forma di adesivi mostrava autenticità e connessione a qualcosa di controculturale. L’aspetto sticker slap crea un visual dinamico che rappresenta chi è il team e come si percepisce come parte di una cultura ciclistica più ampia. È un nuovo look, un nuovo giorno per il peloton, e Specialized sta unendo qualcosa che sembra unico in un mondo che troppo spesso può sembrare omogeneo.” – Tom Briggs, Lead Concept Graphic Designer

Le prestazioni inarrestabili della ‘Una Bicicletta per Dominarle Tutte’ della Tarmac SL8 incontrano le ruote Roval Rapide CLX II Team, il Cockpit Rapide con il nuovo gruppo SRAM RED AXS e la sella S-Works Power con Mirror, fino agli ultra veloci pneumatici Turbo Cotton da gara e un supporto computer personalizzato con l’ultimo Hammerhead. Saranno realizzate solo 500 bici numerate singolarmente. Andranno più veloci di Primož Roglič inseguendo la gloria del Tour.