Pogacar non sporgerà denuncia contro il tifoso che lo aveva spinto sul Grappa: «È un anziano»

Pogacar
Tadej Pogacar con il tifoso che lo aveva spinto sul Grappa
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ricordate Tadej Pogacar sul Monte Grappa furioso contro un “tifoso” che lo aveva spinto? Bene, il corridore sloveno ha deciso di non intraprendere azioni legali contro l’anziano, ripreso e riconosciuto dalle telecamere al seguito della corsa. L’episodio aveva suscitato immediatamente grande indignazione, ma come dichiarato dal presidente del CPA, Adam Hansen a Velo, non ci saranno conseguenze per l’italiano.

«Il CPA ha esaminato la possibilità di sporgere denuncia, ma Pogacar ha detto di non farlo perché è un anziano. La mia opinione è quella di seguire le volontà di Tadej. Ma rilancio un messaggio: i tifosi devono avere rispetto dei corridori, devono lasciare in pace i ciclisti e fare il tifo a bordo strada».