L’allenatore di Vingegaard: «In futuro potrebbe provare la doppietta Giro-Tour»

Vingegaard
Jonas Vingegaard sul podio di Parigi al Tour de France 2023 (foto: A.S.O./Ballet).
Tempo di lettura: < 1 minuto

A due settimane dall’inizio del Tour de France, non è ancora sicura la presenza alla Grande Boucle di Jonas Vingegaard. Il danese, alle prese con una lunga riabilitazione dopo la grave caduta del Giro dei Paesi Baschi, pensa già comunque alle prossime stagioni, e il suo allenatore Tim Heemskerk non esclude per il futuro un tentativo di doppietta Giro-Tour, sul modello di quello che sta facendo in questo 2024 Tadej Pogacar.

«Non sarà facile ma è possibile, ci penseremo – hai dichiarato Heemskerk a Veloè chiaro che atleti eccezionali come Jonas a un certo punto si mettono in testa imprese di questo tipo. Credo che Jonas avrebbe già potuto fare la doppietta Tour-Vuelta nel 2023, e può riuscire anche a vincere Giro e Tour nella stessa stagione: tutto sembra impossibile, finché non lo si fa».

Heemskerk ha poi parlato dell’imminente Tour de France, con la presenza di Vingegaard ancora in dubbio: «Speriamo che Jonas possa essere al via. Stiamo provando a fare una preparazione migliore possibile ma non sappiamo quale sarà il risultato, anche perché non ha fatto il Giro del Delfinato. La sua forza è la resistenza: procediamo giorno per giorno, ci alleniamo Nelo modo migliore possibile e poi vedremo».