Mäder, l’anniversario della morte: «Corriamo ogni giorno per te» 

Mäder
Gino Mäder in una foto d'archivio al Giro d'Italia 2021
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 16 giugno 2023 sarà per sempre una pagina nera nella storia del ciclismo. Gino Mäder morì quel giorno in un ospedale svizzero, a causa delle ferite riportate dopo essere caduto a tutta velocità in discesa, sul Passo dell’Albula, lungo le strade del Giro di Svizzera. Fu rianimato sul posto e portato in ospedale, ma l’intervento dei medici fu vano. La sua memoria, però, è ancora viva, nel gruppo e non solo.

Dalla sua squadra, la Bahrain Victorious, alla Lidl-Trek e alla INEOS Grenadiers, sono tanti i ricordi dedicati a Mäder condivisi sui social. Il più straziante resta quello della madre, Sandra, che ha condiviso su X il proprio dolore: «Un anno senza di te, un anno di dolore. Piangere ogni giorno per un anno. Gino, mi manchi tanto!».

Gino, ci manchi tanto.