Giro Next Gen, 1ª tappa Aosta-Aosta: percorso, favoriti e dove vederla in TV

Giro Next Gen
La Visma|Lease a Bike alla presentazione delle squadre del Giro Next Gen 2024; Nordhagen (il secondo da destra) sarà uno dei favoriti della cronometro di oggi (credit: LaPresse).
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Giro Next Gen prenderà il via oggi con una cronometro individuale non particolarmente lunga (8,8 km) ma molto insidiosa da un punto di vista sia altimetrico che planimetrico.

Percorso

La cronometro inaugurale partirà ed arriverà ad Aosta, per un totale di 8,8 km. La prima metà della crono sarà pianeggiante e molto veloce, ma a circa metà percorso i corridori incontreranno un tratto in salita (circa un chilometro, con pendenze che superano anche il 10%) che li porterà all’intermedio di Beuregard. Dopo un successivo tratto in discesa, gli ultimi due chilometri sono nuovamente pianeggianti, ma resi più complicati da una serie di curve, l’ultima a 250 m dall’arrivo (posto in Piazza della Repubblica).

Favoriti

In una prova contro il tempo breve come quella di oggi dovrebbero esaltarsi i corridori più esplosivi, anche se la salita posta a metà del percorso rischia di rimescolare le carte. Tra i favoriti il danese Rasmus Søjberg Pedersen (Decathlon AG2R), che in questa stagione ha vinto il Grand Prix Herning ed è stato secondo all’Olympia’s Tour. Attenzione anche allo svedese Jakob Söderqvist (Lidl-Trek), che quest’anno ha già vinto tre volte di cui una a cronometro (alla Flèche du Sud). Steffen De Schuyteneer (Lotto Dstny) si è recentemente sbloccato in occasione del H4A Beloften Weekend (dove si è aggiudicato due tappe e la classifica finale), ed è stato grande protagonista anche al Tour du Loir et Cher. Da non sottovalutare anche Jørgen Nordhagen (Visma|Lease a Bike), 2º l’anno scorso agli europei juniores a cronometro e quest’anno 3º alla Liegi-Bastogne-Liegi Under 23.

Dove vedere il Giro Next Gen

Sarà possibile vedere la prima tappa del Giro Next Gen in diretta su www.gironextgen.it, su gazzetta.it e sui canali Youtube, Facebook e Dailymotion del Giro d’Italia. In televisione Rai Sport proporrà una differita di 30’ alle 19.00 mentre su Discovery+ sarà possibile vedere la corsa in live.