Giro del Delfinato, 2ª tappa: doppio colpo di Cort Nielsen. 4° Ciccone

Magnus Cort Nielsen vince la seconda tappa del Giro del Delfinato (Foto ©A.S.O. / Billy Ceusters)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella nebbia del Col de la Loge Magnus Cort Nielsen (Uno-X Mobility) spegne i sogni di gloria di Bruno Armirail, ripreso dal gruppo dei big solamente a 250 metri dalla conclusione. Il danese regala un bellissimo successo alla sua formazione in questa seconda tappa del Giro del Delfinato, mettendo tutti gli avversari in fila e andandosi a prendere anche la maglia gialla di leader della classifica generale.

Seconda posizione per un pimpante Primoz Roglic (Bora-hansgrohe) che ha fatto lavorare sia Aleksandr Vlasov sia Jai Hindley, a dimostrare la forza della squadra tedesca. Terzo, invece, lo statunitense Matteo Jorgenson della Visma-Lease a Bike che strappa il podio al nostro Giulio Ciccone (Lidl-Trek), sempre a suo agio su arrivi simili.

Oier Lazkano (Movistar) e Dylan Teuns (Israel-Premier Tech) chiudono alle spalle dell’abruzzese. Poi troviamo Lukas Nerurkar (EF Education-EasyPost), Clément Champoussin (Arkèa-B&B Hotels) e Romain Gregoire (Groupama-FDJ). Completa la top-ten Guillaume Martin dell’Arkèa-B&B Hotels, ma tutti i big sono arrivati con lo stesso tempo tra cui Ayuso, Evenepoel e Kuss.