Corsa della Pace, 3ª tappa Bruntál-Dlouhé stráně: percorso, favoriti e dove vederla

Raccagni Noviero in fuga alla seconda tappa della Corsa della Pace (Photo credit www.zavodmiru.com)
Tempo di lettura: 2 minuti

La Corsa della Pace, seconda prova di Nations Cup per i dilettanti, è già giunta alla penultima tappa. La classifica generale, però, è ancora tutta da decidere e le sorti si scriveranno domani con l’ultima frazione della gara ceca. Ecco intanto i dettagli della terza giornata in sella.

Percorso

Non sarà tanto il chilometraggio a rendere dura la tappa di oggi (99,7 chilometri), quanto i metri di dislivello (2156 metri). La giornata comincerà da Bruntál, nella regione della Moravia-Slesia, per terminare a Dlouhé stráně: la montagna più alta degli altopiani di Desenské (nella regione di Olomouc) dove c’è un lago artificiale che, grazie al suo sistema di pompaggio, risulta essere un gioiello tecnico e la più potente centrale di questo tipo in Repubblica Ceca.

Dopo il via, i corridori percorreranno i primi 40 chilometri su un percorso mosso ma senza difficoltà. Poi, dopo il traguardo volante di Tvrdkov, affronteranno una discesa che dopo una piana riprenderà a salire sulla strada che porta fino al Gpm di prima categoria di Tremesek. Si scenderà dopo 10 chilometri per affrontare lo strappo di Hrabesice che vale come Gpm di seconda categoria (ricordiamo che per ora la classifica scalatori è detenuta dal norvegese Storm Ingebrigtsen). A Lipova comincerà ufficialmente la salita finale, durissima sia per pendenze che per lunghezza: si tratta di circa 10 chilometri alla pendenza media del 7,1% con un punto al 16,6%. Il traguardo, che darà punti per la classifica scalatori in quanto Gpm, è all’8%.

Favoriti

Sarà questa, più di tutte le altre, la tappa che sistemerà le posizioni in classifica generale per delineare quella che domani sarà resa definitiva dall’ultima tappa. Chi vuole vincere, oggi deve inventarsi qualcosa. E sulla salita finale c’è poco da inventarsi: bisogna, se le energie ci sono, attaccare e staccare gli avversari.

Attenzione dunque al detentore della classifica KOM Storm Ingebrigtsen, ma ovviamente anche agli altri scalatori che si trovano in top10 o vicino perché Morten Aalling Nørtoft, che per ora è il leader della generale, non è così portato su salite di questo genere e in più difende la sua maglia per un solo secondo. Attenzione al messicano Diego Pescador e al portoghese Antonio Morgado, certo, ma in particolare i fari sono puntati sui nostri italiani Ludovico Crescioli e Davide De Cassan: le punte di Amadori per fare classifica generale (ora entrambi a soli 16 secondi dalla leadership della corsa, l’Italia infatti è la prima nella classifica delle nazioni).

Dove vedere la Corsa della Pace

La Corsa della Pace non verrà trasmessa in televisione, ma a questo link si potrà assistere ad una diretta. Inoltre, tutti gli aggiornamenti verranno fatti sul canale Instagram della gara che si trova sotto il nome di @zavodmiruu23.