Ronde de l’Oise, Skerl vince la seconda tappa battendo Barbier e Vaníček. Il CTF è il miglior team

Daniel Skerl vince la seconda tappa della Ronde de l'Oise (Photo Credits: Ronde de l'Oise - Valentin Maquaire)
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Ribécourt-Dreslincourt, a metà strada tra Parigi e il confine con il Belgio, si è conclusa la seconda tappa della Ronde de l’Oise con la vittoria di Daniel Skerl. Dopo 190,5 chilometri caratterizzati da quattro Gpm (di cui uno scollinato a sei chilometri dall’arrivo) e tre traguardi volanti, la vittoria è stata spuntata dal portacolori del CTF Victorious. Il friulano ha battuto Pierre Barbier (francese della Philippe Wagner/Bazin) e Simon Vaníček (ceco della ATT Investments).

La vittoria si è aggiudicata con uno sprint di gruppo in cui Marco Andreaus si è classificato 7° e Thomas Capra 20°: così il CTF Victorius diventa il miglior team della Ronde de l’Oise.