Parla l’allenatore di Vingegaard: «Per il Tour nulla è stato deciso, ma si sta allenando bene»

Vingegaard
Jonas Vingegaard sul podio di Bejes alla Vuelta di Spagna 2023 (foto: SprintCyclingAgency).
Tempo di lettura: < 1 minuto

Come sta Jonas Vingegaard? Con il Giro del Delfinato che partirà domenica senza di lui, tutti si chiedono se il danese riuscirà a farsi trovare pronto per il Tour de France, corsa che ha vinto nelle ultime due edizioni. In questi giorni il corridore della Visma-Lease a Bike si sta allenando duramente in altura.

«Vingegaard si trovava a Maiorca insieme alla famiglia fino a qualche giorno fa – ha detto il suo allenatore Tim Heemskerk a B.T. – Martedì invece è andato a Tignes: si tratta di un passo importante perché ora le cose iniziano ad essere più “normali”. Non farà tantissimo inizialmente, dovrà solo abituarsi alla quota».

Vingegaard si trova a Tignes dove dopo il Giro del Delfinato verrà raggiunto dal resto della squadra selezionata per il Tour de France. «La speranza è che possa allenarsi con loro, diventando un membro a pieno titolo di quella formazione. Nessuna decisione è stata presa, stiamo valutando giorno per giorno la situazione, ma ora ci focalizziamo esclusivamente sul migliorare la sua forma fisica e rinforzare la sua spalla, avvicinandolo allo stesso tempo al suo peso ottimale».

Il periodo a Maiorca è stato comunque molto utile. «Si è allenato bene, ha affrontato qualche salita e qualche discesa, riprendendo per la prima volta un buon ritmo. Il clima è stato ottimale, si è goduto gli allenamenti e passare del tempo con la famiglia, che fa sempre molto bene».