Garzelli boccia Bardet, applaude Pogacar e spinge Tiberi: «Un giorno potrebbe vincere il Giro» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Punto finale del Giro d’Italia con Stefano Garzelli, voce tecnica della Rai. Per quanto dominato in lungo e in largo da Tadej Pogacar, secondo la maglia rosa del 2000 il Giro è stato comunque spettacolare e a suo modo imprevedibile.

«Sinceramente non ricordo tappe anonime – commenta Garzelli – Pogacar ha regalato emozioni a non finire, è un extraterrestre che avrebbe potuto vincere con cinque o sei minuti in più. Ha trionfato spendendo il giusto, consapevole che al Tour de France troverà avversari molto più pericolosi. Una delusione? Fossi stato in Bardet avrei corso diversamente, disinteressandomi della classifica e puntando sulle frazioni. Tiberi? La sua prova è stata più che positiva, credo che possa ripetersi anche alla Vuelta e che in futuro possa vincere il Giro. Pellizzari? Mi piace come parla e come corre: ha fatto bene a firmare per la Bora-Hansgrohe».

Ma ora premi play e guarda l’intervista a Stefano Garzelli raccolta dagli inviati di Bicisport al termine del Giro d’Italia!