Giro d’Italia, salta l’Umbrailpass e il piano B: è ufficiale. Ecco il piano C

Stelvio
La situazione al Passo dello Stelvio (foto: webcam passodellostelvio.eu).
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non si affronterà l’Umbrailpass al Giro d’Italia. Dopo lo Stelvio, salta anche il Giogo di Santa Maria, a causa delle condizioni avverse in cima alla salita. Mauro Vegni aveva chiarificato il piano B: i corridori avrebbero affrontato un giro attorno a Livigno di circa 25 chilometri, salutando i tanti tifosi accorsi alla partenza. A quel punto, insieme alle ammiraglie, avrebbero affrontato il tunnel Munt Raschera che li avrebbe portati dall’altro versante della salita fino a Prato allo Stelvio. Proprio qui ci sarebbe stata la ripartenza di una tappa ridotta nel chilometraggio.

Invece no. Salta anche il piano B. I corridori si sono opposti alla passerella e si dirigeranno in ammiraglia direttamente in provincia di Bolzano, a Spondigna, dove intorno alle 14 ci sarà la ripartenza ufficiale di questa 16ª tappa.