Vittoria Corsa Pro da 29 millimetri: sezioni prototipo durante la corsa rosa

Vittoria
Tempo di lettura: 2 minuti

Sul numero di questo mese di Cicloturismo, abbiamo approfondito un tema molto attuale e in costante evoluzione nel setup delle bici da corsa, ovvero la sezione delle gomme. In un interessante confronto con lo staff di Vittoria, azienda leader nella produzione di pneumatici, abbiamo compreso che ormai lo sweatspot delle sezioni è stato raggiunto. L’adozione delle sezioni da 30 millimetri è diventata sempre più diffusa, anche nei percorsi ad alta velocità, dove si predilige la scorrevolezza. Questo supera la tendenza predominante della scorsa stagione, che era caratterizzata da pneumatici con sezioni di 28 millimetri.

I pneumatici tubeless sono ormai lo standard tra i professionisti e tutti i dubbi sulle loro prestazioni e efficacia sono stati superati. È chiaro che si sia raggiunto il punto più avanzato nello sviluppo di pneumatici in termini di larghezza, poiché un ulteriore aumento porterebbe praticamente a utilizzare coperture simili a quelle da gravel o da ciclocross. Attualmente, la differenza rimasta è veramente minima, con pochi millimetri che separano le varie opzioni disponibili.

Attualmente l’attenzione si sta spostando sul rapporto tra pneumatico e cerchio su cui verrà montata la gomma, un aspetto che influisce significativamente sulle prestazioni complessive del pneumatico. Questa relazione sta diventando sempre più rilevante poiché impatta direttamente sulla resa e sull’efficienza della gomma durante l’uso.

E proprio per questo motivo abbiamo fatto una connessione con un particolare che abbiamo osservato durante questa prima parte del Giro d’Italia. Siamo rimasti colpiti da un dettaglio curioso sulle biciclette di alcuni corridori delle squadre supportate dal marchio bergamasco, notando che sono stati utilizzati pneumatici tubeless del modello Vittoria Corsa Pro, una vera eccellenza sul mercato di cui abbiamo avuto il piacere di provare (qui la nostra prova).

tubeless, cerchio largo, larghezza, flap canale, misura, fibra unidirezionale, carbonio, Spada Bike

Con notevole interesse, abbiamo osservato l’adozione di una nuova sezione da 29 millimetri, attualmente assente nella gamma ufficiale di Vittoria, la quale propone opzioni che vanno dai 26 ai 32 millimetri nel proprio catalogo. Questa novità ci ha spinto a interrogarci: perché questa scelta di introdurre una nuova sezione di pneumatico?

Abbiamo deciso di approfondire direttamente con la fonte, ottenendo spiegazioni dettagliate sul fatto che si tratta di un prototipo di una nuova sezione di pneumatico. I Corsa Pro da 29 millimetri sono stati appositamente ottimizzati per cerchi “wide”, ovvero cerchi più larghi dei tradizionali, con un canale interno di 24-25 millimetri, al fine di massimizzare l’efficienza aerodinamica. Inoltre, il design del battistrada è stato ottimizzato per garantire sicurezza in curva e resistenza alle forature, tenendo conto dell’ampia impronta generata dal cerchio largo.  È previsto che questa “nuova” possibilità di sezione sarà ufficializzata ed immessa sul mercato da Vittoria nella seconda metà dell’anno.