Gran Premio New York: la prima è di Tibor Del Grosso. Sesto Kristian Sbaragli

Tibor Del Grosso vince il primo Gran Premio New York
Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stata la prima edizione ed è stato un bel successo sia a livello agonistico che organizzativo. Parliamo del Gran Premio New York (sfida inserita quest’anno nel calendario Uci come prova 1.2) che si è corsa insieme alla storica Gran Fondo riservata agli amatori (giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione).

Al via 16 squadre composte da sei corridori ciascuna e due team azzurri come la Corratec-Vini Fantini di Sbaragli e Bonifazio e la VF Group- Bardiani CSF di Magli e Conforti. Al termine di una gara veloce e molto tirata (circa 140 chilometri “in apnea”) il successo è andato all’olandese Tibor Del Grosso del team Alpecin-Deceuninck Development che ha preceduto il colombiano del Team Medelin Wilmar Andres Paredes Zapata e il tedesco Johannes Adamietz della Lotto Dstny Development. E i nostri? Il primo azzurro giunto al traguardo è stato Kristian Sbaragli del team Corratec-Vini Fantini che ha concluso la sua prova al sesto posto.