Cataldo ha annunciato che si ritirerà dopo il Lombardia

Dario Cataldo in maglia Lidl-Trek: si ritirerà a fine stagione (Credit Ross Bell Photo)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dario Cataldo si ritira. Lo ha annunciato oggi al Processo alla Tappa, proprio come aveva fatto Nibali al Giro d’Italia di due anni fa. 39 anni, cifra tonda il 17 marzo prossimo, professionista dal 2007 e nella Trek dal 2022. Il giorno che ha scelto per fare questo annuncio è venuto insieme alla vittoria di un suo compagno di squadra.

Nella lunghissima carriera iniziata con la Liquigas, Cataldo vanta una vittoria ad una tappa del Giro ’19 e una alla Vuelta ’12, secondo nella classifica generale della Settimana Coppi e Bartali 2014 e nello stesso anno secondo nella classifica scalatori del Giro. È stato campione italiano a cronometro nel 2012 e ha vinto il Giro d’Italia riservato agli Under 23 l’anno prima di fare il grande salto tra i professionisti.

«Questa sarà la mia ultima stagione da professionista dopo 18 anni e 1200 giorni di gara – ha annunciato al programma dopo tappa – Correrò fino al Lombardia, se tutto andrà bene, e quella sarà la mia ultima gara. Avrei voluto essere al Giro ma la squadra ha giustamente scelto i corridori più in forma».