Giro d’Italia, Gianetti: «Pogacar non sapeva i tempi dei rivali. Mi aspettavo di più da Thomas» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nemmeno Mauro Gianetti, team manager della Uae Emirates, si aspettava che Tadej Pogacar potesse vincere la cronometro di Perugia, specialmente dopo i primi due intermedi.

«Invece si è gestito bene ed è emerso nel finale. Ha voluto correre senza conoscere i riferimenti dei rivali, concentrandosi unicamente su se stesso. Da chi mi aspettavo di più? Da Thomas. Non credevo che perdesse due minuti. Tadej ingordo? È un dolce problema…».

Ma ora premi play e guarda l’intervista a Mauro Gianetti raccolta dagli inviati di Bicisport al termine della settima tappa del Giro d’Italia!