Nalini, nasce la partnership con il Team Equa, riferimento del paraciclismo

Tempo di lettura: < 1 minuto

La passione per il ciclismo è da sempre anima e motore del brand Internazionale NALINI, impegnato in nuovi progetti e collaborazioni sulla scia dell’impegno non esclusivamente sportivo. Proprio da questo contesto è nata la partnership con il Team Equa, società del Pavese coordinata da Ercole Spada, che è oggi il vero riferimento del Settore Ciclismo Paralimpico per gli straordinari risultati ottenuti: negli 11 anni di attività gli Atleti hanno conquistato 8 medaglie ai Giochi Paralimpici, 19 titoli di Campione del Mondo, 7 titoli di Campione Europeo e 20 vittorie nelle prove di Coppa del Mondo.

Accanto alle sponsorizzazioni dei Pro Team – ha commentato Giuseppe Bovo, direttore generale di Nalini – riteniamo altrettanto importante sostenere eventi, squadre e iniziative di ciclismo dove vincono l’inclusività e il più autentico spirito sportivo. Vogliamo portare più persone possibili a scoprire e a vivere con pienezza e soddisfazione il ciclismo e lo facciamo affiancandoci a chi interpreta e condivide con noi questo obiettivo. Dal primo di gennaio Nalini vestirà il team Equa in qualità di sponsor tecnico. Per noi è un privilegio poter collaborare con Ana Maria Vitelaru e con tutti gli atleti del Team, portando avanti insieme a loro un forte messaggio di incoraggiamento a vivere lo sport come leva per superare i propri limiti”.

La prima “prova sul campo” delle divise Nalini è avvenuta lo scorso aprile in occasione della gara Internazionale di Marina di Massa, dove gli Atleti del Team Equa hanno indossato i nuovi capi di abbigliamento, realizzati su misura, partendo dalle specifiche esigenze di ciascun atleta.

Questa partnership rappresenta per Nalini anche un particolare banco di prova per lo studio e la progettazione di materiali sempre più performanti da utilizzare nello sviluppo di capi di abbigliamento da competizione.