La Ineos prepara l’assalto al Giro d’Italia: Thomas e Ganna al via

La Ineos guidata da Filippo Ganna in testa al gruppo del Tour Down Under 2024
La Ineos guidata da Filippo Ganna in testa al gruppo del Tour Down Under 2024 (credit: @INEOSGrenadiers)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Formazione da capogiro per la Ineos Grenadiers al Giro d’Italia 2024, al via il prossimo 4 maggio. Ancora una volta, a guidare la corazzata britannica sarà il vincitore del Tour de France 2018 Geraint Thomas che, dopo il successo sfiorato e guastato dall’incredibile cronometro di Primoz Roglic sul Monte Lussari dell’anno scorso, sarà particolarmente affamato di rivalsa.

Al suo fianco, “G” avrà compagni di tutto rispetto, a partire da Thymen Arensman, sesto nel 2023 e secondo nella classifica di Miglior giovane. Ci sarà anche Ben Swift, che aiuterà la Ineos a correre in modo aggressivo e a cogliere ogni opportunità. Per le prove a cronometro (e non solo) occhi puntati su Filippo Ganna, già vincitore di sei tappe al Giro. 

Quinta presenza alla Corsa Rosa per Jhonatan Narváez, vincitore di tappa nel 2020 che ha mostrato finora un’ottima forma a inizio stagione. Sarà invece esordio in un Grande Giro per il ventiduenne Magnus Sheffield: lo statunitense ha impressionato nelle gare a tappe di una settimana, così come sulla bici da cronometro, e sembra pronto per questo passo importante nella sua carriera.

La new entry del team, Tobias Foss, fresco di vittoria di tappa al Tour of the Alps, ha già fatto Top 10 al Giro nella sua carriera, ma quella di Torino sarà la sua prima partenza con la maglia della Ineos. La formazione è completata da Connor Swift, che corre il suo primo Giro d’Italia dopo aver completato tre volte il Tour de France.