Oggi il Giro della Romagna: percorso, favoriti e dove vedere la gara in tv

Giro della Romagna
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo ben 13 anni, torna oggi in calendario il Giro della Romagna, giunto alla sua 87ª edizione. Si tratta di una gara tradizionale del calendario italiano, che nel suo albo d’oro annovera nomi di primissimo piano come Costante Girardengo, Alfredo Binda, Learco Guerra, Fausto Coppi (plurivincitore con tre successi), Fiorenzo Magni, Gianni Motta, Felice Gimondi e Giuseppe Saronni. L’ultima edizione disputata, nel 2011, fu invece vinta da Oscar Gatto.

Percorso

Dopo la partenza da Lugo, i corridori percorreranno circa 130 chilometri sostanzialmente pianeggianti transitando da molti comuni colpiti dall’alluvione dello scorso maggio, per poi entrare (quando all’arrivo mancheranno 67 chilometri) nel circuito finale di Castrocaro Terme e Terra del Sole, da affrontare cinque volte. Nel circuito è presente la salita di Bagnolo (3,7 km al 5,7%) che sicuramente favorirà gli attacchi: all’ultimo passaggio, lo scollinamento avverrà ai -11 dal traguardo. Il dislivello complessivo, concentrato nella seconda parte della corsa, è di 1500 metri.

Favoriti

I favori del pronostico convergono nettamente verso la UAE Team Emirates, unica formazione World Tour al via, che schiera il romagnolo Filippo Baroncini e due grandissimi protagonisti di questo inizio di stagione, Isaac Del Toro e Antonio Morgado. Sembra difficile battere la formazione emiratina, ma non mancheranno i rivali, a partire dall’esperto Kristian Sbaragli (Corratec-Vini Fantini) che più volte in carriera ha dimostrato, oltre a un ottimo spunto veloce, anche una buona resistenza in salita. Sicuramente più scalatore Mikel Bizkarra (Euskaltel-Euskadi), reduce da buone prestazioni al Tour of the Alps, così come Matteo Fabbro, in una Polti-Kometa che schiererà anche Mattia Bais e Davide De Cassan. Più soluzioni anche per la VF Group-Bardiani, che avrà al via sia Filippo Fiorelli (pronto a giocarsi le sue carte in volata) sia Giulio Pellizzari (in caso di corsa dura). Occhio anche a Matteo Malucelli (JCL Team UKYO), che in Abruzzo ha sfiorato la vittoria, e a Walter Calzoni (Q36.5).

Dove vedere la gara in tv

Il Giro della Romagna, il cui arrivo è previsto intorno alle 15.30, non sarà trasmesso in diretta, ma in differita su Rai Sport a partire dalle 22.25.