Giro d’Abruzzo, a Pescara sfreccia Zanoncello, Malucelli battuto al fotofinish

Zanoncello
La vittoria di Zanoncello al fotofinish su Malucelli (foto: LaPresse).
Tempo di lettura: < 1 minuto

Enrico Zanoncello (VF Group-Bardiani) conquista in volata la prima tappa del Giro d’Abruzzo, battendo al fotofinish Matteo Malucelli (Ukyo) sul traguardo di Pescara. Terzo posto per Manuel Penalver (Polti-Kometa).

La tappa, lunga 161 km da Vasto a Pescara, è stata caratterizzata da una fuga di sei corridori: Nicola Rossi (Beltrame TSA-Tre Colli), Tommaso Dati (Biesse-Carrera), Matteo Spreafico (Mg.K Vis), Bernardo Suaza (Petrolike), Diego Brancalente (MBH Bank Colpack Ballan), Nicholas Tonioli (UM Tools Caffé Mokambo) e Andrea Guerra (Zalf).

Una volta che la fuga è stata ripresa, nel finale ondulato si sono succeduti vari tentativi di attacco, con Pavel Sivakov (UAE) molto attivo. Ci ha provato anche Valerio Conti (Corratec-Vini Fantini). A circa 4 km dal traguardo si è formato in testa un quartetto con Diego Ulissi (UAE), Giovanni Carboni (Ukyo), Alexey Lutsenko (Astana) e Filippo Magli (VF Group-Bardiani), ma le varie azioni si sono esaurite nel giro di pochi metri, e a decidere la tappa è stato uno sprint di gruppo.

Con questo successo, Zanoncello è anche il primo leader della corsa. Domani in programma la seconda tappa, da Alanno a Magliano de’ Marsi, lunga 162 km.