Oggi la Dwars door Vlaanderen: percorso, favoriti e dove vederla in TV

Dwars door Vlaanderen
Alla Dwars door Vlaanderen un assaggio di quello che vedremo domenica al Giro delle Fiandre.
Tempo di lettura: 2 minuti

È in programma oggi la Dwars door Vlaanderen, tradizionale classica belga che anche quest’anno costituirà, per molti grandi nomi, l’ultimo test in vista del Giro delle Fiandre di domenica. La corsa infatti, con i suoi muri e i suoi settori in pavé, rappresenta sicuramente un ottima occasione di mettersi in mostra e verificare la propria condizione a pochi giorni dalla seconda classica monumento dell’anno. Nel 2023 si è imposto Christophe Laporte, che non sarà al via oggi per problemi di salute; l’ultimo vincitore italiano è invece Oscar Gatto, che ha conquistato l’edizione 2013.

Percorso

Il tracciato rimane anche quest’anno quello tradizionale, con partenza a Roeselare e conclusione a Waregem, per un totale di 188,6 km. I corridori affronteranno 12 muri, uno in più dell’anno scorso (l’ultimo, a Nokere, a meno di 10 km dal traguardo), e 8 settori in pavé.

Favoriti

Senza il grande rivale Van der Poel, Wout Van Aert (Visma-Lease a Bike) parte senza dubbio con i gradi di favorito. Il belga, quest’anno già sul podio alla Omloop e alla E3 e vincitore della Kuurne-Bruxelles-Kuurne, è recentemente tornato da un training camp in altura e, in vista dei grandi obiettivi stagionali, dovrebbe essere molto vicino alla condizione migliore. Principale avversario di Van Aert potrebbe essere Mads Pedersen (Lidl-Trek), grande vincitore della Gand-Wevelgem di domenica. Sia la Visma che la Lidl-Trek, comunque, avranno più opzioni a disposizione: la squadra olandese avrà infatti a disposizione anche Tiesj Benoot, Matteo Jorgenson e Jan Tratnik, mentre quella americana potrà contare anche su Toms Skujins, Jasper Stuyven e il nostro Jonathan Milan.

La Alpecin-Deceuninck, invece, non porterà Van der Poel, ma sarà presente Jasper Philipsen, trionfatore alla Milano-Sanremo e 4º domenica alla Gand-Wevelgem. In caso di arrivo in volata, da tenere d’occhio anche Biniam Girmay (Intermarché-Wanty), Jordi Meeus (Bora-hansgrohe, 3º domenica), Michael Matthews (Jayco AlUla), Laurence Pithie (Greoupama-FDJ) e l’esperto Alexander Kristoff (Uno-X Mobility).

In caso di corsa dura, invece, dovrebbero essere protagonisti Tim Wellens e Nils Politt (capitani della UAE), Oier Lazkano (Movistar) che alla E3 ha dimostrato un’ottima condizione, Stefan Küng, Valentin Madouas (Groupama-FDJ), Julian Alaphilippe, il due volte vincitore Yves Lampaert (Soudal Quick-Step) e il nostro Alberto Bettiol, reduce però da una caduta alla E3.

Dove vedere la gara in TV

La Dwars door Vlaanderen sarà trasmessa in diretta su Eurosport 1 a partire dalle 14:15; sarà inoltre possibile seguire la corsa in streaming su Discovery+.