Reusser squalificata dalla Gand-Wevelgem: ha corso su un tratto di ciclabile

Reusser
Marlen Reusser in azione al Tour de France Femmes (foto: A.S.O./Maheaux)
Tempo di lettura: < 1 minuto

La svizzera Marlen Reusser (SD Worx-Protime) è stata squalificata dalla Gand-Wevelgem dopo che la giuria ha esaminato le riprese degli ultimi tre chilometri. Reusser, che ha vinto l’edizione 2023 della corsa, quest’anno ha chiuso nel gruppo di 40 alle spalle della vincitrice, la sua compagna di squadra Lorena Wiebes. Successivamente però è stata retrocessa nei risultati ufficiali.

La campionessa svizzera è stata vista utilizzare la pista ciclabile per risalire nel gruppo a 2,8 chilometri dalla fine, quando si è fatta strada tra i tifosi per inseguire il gruppo. L’UCI ha vietato l’uso delle piste ciclabili nel 2014 per prevenire situazioni pericolose in cui i corridori potrebbero scontrarsi con gli spettatori e per evitare un vantaggio ingiusto nel caso in cui scelgano la più liscia ciclabile per evitare il pavé.