Volta a Catalunya, 1ª tappa: Schultz sorprende tutti. Pogacar è secondo

Volta a Catalunya
Nick Schultz vince la prima tappa della Volta a Catalunya
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ed è Nick Schultz a vincere la tappa di apertura della Volta a Catalunya! Stoccata dell’australiano della Israel-Premier Tech che sfrutta un rallentamento del gruppo per partire in contropiede e sorprendere tutti gli avversari. Il 29enne è riuscito poi nello strappo finale a resistere al ritorno di Tadej Pogacar, che chiude così in seconda posizione.

Giornata da incorniciare per la Professional israeliana che mette sul gradino più basso del podio anche il britannico Stephen Williams. Quarta posizione per il francese Dorian Godon della Decathlon-Ag2r La Mondiale, che si mette alle spalle i connazionali Axel Laurance (Alpecin-Deceuninck) e Remi Rochas (Groupama FDJ).

Completano la top-ten Ilan Van Wilder (Soudal-QuickStep), Aleksandr Vlasov (Bora-hansgrohe), Sepp Kuss (Visma-Lease a Bike) e Harold Tejada (Astana-Qazaqstan). Da segnalare anche la caduta di Egan Bernal (Ineos-Grenadiers) proprio ai piedi della salita finale che portava il traguardo. Fortunatamente non sembrano esserci state particolari conseguenze per il corridore colombiano.

Giornata caratterizzata dalla fuga di Simone Petilli (Intermarché), Kenny Elissonde (Cofidis), Alex Baudin (Decathlon-Ag2r), Adne Holter (Uno-X Mobility) e Mikel Bizkarra (Euskaltel), primo a cedere quando mancavano ancora quaranta chilometri al traguardo. I cinque sono partiti nei primissimi chilometri della tappa, ma si sono dovuti arrendere al ritorno del gruppo.

Volta a Catalunya: il video dell’arrivo