Milano-Sanremo, le scelte tecniche e le curiosità più divertenti sulle bici dei campioni (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dalla scelta del monocorona di Jonathan Milan e Christophe Laporte (il corridore friulano opta per un “padellone” da 56 denti, mentre il campione d’Europa sfoggia un più abbordabile 52) a leve sempre più piegate per posizioni più aerodinamiche, passando per la tabella alimentare ed idrica di Tadej Pogacar e la sella iridata del campione del mondo Mathieu Van der Poel per la Milano-Sanremo.

Passiamo in rassegna le varie particolarità tecniche (e non solo) dei protagonisti della Classicissima numero 115, scoprendo dettagli e curiosità interessanti e divertenti…