Bora, Red Bull diventerà main sponsor del team già dal Tour de France 2024

Bora-hasgrohe
Jai Hindley, a sinistra, Aleksandr Vlasov, a destra e al centro Sergio Higuita, alcuni dei corridori di punta della Bora-Hansgrohe (foto: A.S.O./Gautier Demouveaux)
Tempo di lettura: < 1 minuto

A fine gennaio è arrivata l’ufficialità dell’ingresso della Red Bull nella grande famiglia del team Bora-hansgrohe, come socio di maggioranza delle società tedesca, e come principale main sponsor dal 2025. Secondo quanto riportato da Cyclingnews e Gazzetta dello Sport, però, sembra che il colosso austriaco sia riuscito ad anticipare le tempistiche. La squadra, infatti, sembra pronta a cambiare nome e maglie, già a partire dal Tour de France 2024. Il processo dovrebbe essere simile a quello avvenuto lo scorso anno con la Trek-Segafredo, che per la Grand Boucle passò alla denominazione Lidl-Trek.

Nonostante l’ingresso di Red Bull, dovrebbero rimanere nel nome della formazione WorldTour anche gli altri due sponsor (Bora e Hansgrohe), in quanto le regole UCI consentono di avere fino a tre main sponsor (come era il caso della Intermarché-Circus-Wanty fino allo scorso anno o quello attuale della VF Group-Bardiani CSF-Faizanè). Anticipare l’ingresso non avrebbe solo una valenza simbolica. Visto l’apertura del mercato dal 1 agosto, questo ingresso anticipato porterebbe maggiori finanziamenti e fondi da spendere per il team già in estate.