Tirreno-Adriatico, Team Polti Kometa e VF Group Bardiani CSF-Faizané pronti per la Corsa dei Due Mari

Il team Polti Kometa si presenta al via della Tirreno-Adriatico con una squadra completa su tutti i fronti (Photo by Maurizio Borserini)
Tempo di lettura: 2 minuti

Al via oggi la prima corsa a tappe in Italia, quella che quasi da tradizione si corre in concomitanza con la Parigi-Nizza: la Tirreno-Adriatico. Delle 25 formazioni al via, ecco su chi ha deciso di puntare il Team Polti Kometa e la VF Group Bardiani CSF-Faizané.

La formazione del Team Polti Kometa per la Tirreno-Adriatico

Per il Team Polti Kometa, e in particolare per Matteo FabbroDavide Bais e Mirco Maestri, sarà la seconda occasione stagionale dopo O Gran Camiño per misurarsi col campione del Tour de France Vingegaard. Insieme a loro tre ci saranno lo scalatore Davide Piganzoli, l’esplosivo Jhonatan Restrepo, il fuggitivo Mattia Bais e il velocista Giovanni Lonardi.

L’anno scorso le terre attraversate dalla Tirreno-Adriatico esaltarono le qualità di Davide Bais, che fu secondo solo al trionfatore Roglic nella classifica scalatori e due mesi dopo avrebbe vinto un’indimenticabile tappa al Giro d’Italia a Campo Imperatore, che seppur in un’area diversa si trova nel parco nazionale del Gran Sasso dove venerdì culminerà la tappa numero 5. «Sarà la mia quarta Tirreno e sono molto motivato – confida -, è una corsa impegnativa dove proverò a centrare tante fughe e conquistare la maglia dei GPM. Ci presentiamo con una formazione completa, da Fabbro per la generale a Lonardi per le volate».

«È un onore essere invitati a questo grande evento, dove proveremo come sempre a essere protagonisti al cospetto di un parterre di tutto rispetto – dice Stefano Zanatta, direttore sportivo del Team Polti Kometa – Daremo il massimo dell’impegno e della combattività, curando la classifica generale con Fabbro, mettendo alla prova Piganzoli nel primo vero confronto a tappe coi migliori al mondo, e togliendoci magari qualche soddisfazione a livello di risultati e traguardi parziali con chi tra i nostri corridori ne avrà la possibilità».

Ecco la squadra con cui la VF Group Bardiani CSF-Faizané si presenterà al via della Tirreno-Adriatico

La Tirreno Adriatico segnerà il debutto ufficiale di Domenico Pozzovivo con la maglia della VF Group Bardiani-CSF Faizanè. La corsa si concluderà il 10 marzo con il classico arrivo a San Benedetto del Tronto. Ad affiancare il lucano ci sarà un altro corridore esperto come Alessandro Tonelli, già vincitore quest’anno della prima tappa della Volta Valenciana. A seguire due ruote veloci come il veronese Enrico Zanoncello e il siciliano Filippo Fiorelli. Spazio anche ad un esperto delle fughe come Samuele Zoccarato, chiudono la formazione Alex Tolio e Filippo Magli. A guidare la squadra dall’ammiraglia, ci saranno i DS Roberto Reverberi e Alessandro Donati.