Tirreno-Adriatico, la Ineos Grenadiers schiera Ganna e Pidcock

Ganna
Filippo Ganna in maglia azzurra sul podio della prima tappa alla Tirreno-Adriatico 2023 (foto: LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si avvicina anche la prima corsa a tappe del calendario che si corre in Italia, la Tirreno-Adriatico. Per una settimana gli atleti delle diverse squadre si batteranno per vincere la maglia azzurra, quella che nelle ultime due edizioni Ganna ha vestito dalla prima alla terza tappa grazie al vantaggio ottenuto nella crono di apertura.

Nella classifica finale, però, la Ineos Grenadiers del piemontese era riuscita ad ottenere solo un terzo posto con Tao Geoghegan Hart – ora Lidl-Trek. Per il 2024 la corazzata inglese ha deciso di rifarsi schierando di nuovo Filippo Ganna e al suo fianco Tom Pidcock, che potrà guardare sia alle tappe che al Tridente della “Corsa dei Due Mari“.

La rosa della Ineos Grenadiers si completa con Michał Kwiatokowski, Magnus Sheffield, Thymen Arensman, Luke Rowe e Connor Swift.