Prestigio, Firenze-Empoli 2024: percorso, favoriti e dove seguire la 37ª edizione

Firenze-Empoli
Francesco Della Lunga, vincitore della Firenze-Empoli 2023
Tempo di lettura: 5 minuti

Sabato 24 febbraio prenderà il via la 37ª edizione della Firenze-Empoli, anche conosciuta come Memorial Renzo Maltinti, classica di apertura della stagione ciclistica elite e U23. Anche quest’anno si sono iscritte ben 30 squadre, che si ritroveranno alla tradizionale partenza (ufficiosa) da Piazzale Michelangelo, a Firenze.

Quella di quest’anno è un’edizione speciale, perché nella stessa location il Tour de France presenterà le squadre partecipanti alla Grande Boucle 2024 il prossimo giugno. Il capoluogo toscano sarà sede di partenza della corsa a tappe francese. Questa è la grande novità di quest’anno, ed è anche evidente nella copertina del depliant della gara, dove si legge lo slogan: “Aspettando… il Tour de France”.

Firenze-Empoli
La locandina della Firenze-Empoli 2’24

🚵 Percorso

Firenze-Empoli
Altimetria della 37ª edizione della Firenze-Empoli

La corsa toscana, che dà il via anche al circuito del Prestigio Bicisport, prevede un percorso lungo 149 km, che si può dividere in tre pezzi. I primi 41.5 km saranno condizionati dalla prima asperità di giornata, situata lungo la strada per arrivare da Impruneta a San Casciano. Paesino nel cui centro è fissato il primo traguardo volante di giornata. Dopo una breve discesa si percorre un tratto di falsopiano, nel quale si attraversano i comuni di Scandicci, Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino, fino ad arrivare a Empoli.

Firenze-Empoli
Planimetria anello da ripetere 5 volte

In via Carraia è fissato l’arrivo e dopo il primo passaggio si entra nel circuito centrale di 16.9 km, da ripetere per 5 volte. All’interno dell’anello, tutto sviluppato nelle città di Empoli e dintorni, sono previste le salite di Monteboro e soprattutto quella di Monterappoli (dove sarà posizionato il secondo traguardo volante). Quest’ultima presenta pendenze decisamente accentuate e potrebbe essere un punto ottimo dove provare a fare la scrematura o tentare un’azione.

Il circuito finale (di 23 km) riprende quello precedente fino alla salita del Monterappoli, successivamente allunga passando per l’ascesa della Casette (ultima difficoltà di giornata), per concludersi sempre in via Carraia.

Firenze-Empoli
Planimetria 23 km finali

🥇 Favoriti

⭐️⭐️⭐️ Primo Piano

Francesco Della Lunga (Hopplà-Petroli Firenze-Don Camillo) – La vittoria dell’ultima edizione della Firenze-Empoli e il 2° posto alla Popolarissima facevano presagire che il 2023 fosse l’anno giusto per l’ex Colpack per fare il grande salto. Dopo il Circuito del Porto, però, il classe 2001 ha contratto il virus della mononucleosi, che lo ha costretto a saltare quasi tutta la seconda parte di stagione (dal 1 maggio ad oggi ha corso solo due tappe al Giro del Friuli). Proprio la condizione fisica e la tenuta del ritmo gara sono i grandi dubbi su Della Lunga, ma non si può non tenere d’occhio il campione in carica.

Tommaso Nencini (Zalf Euromobil Desiree Fior)Vincitore della corsa toscana nel 2021, al secondo anno negli U23 con la maglia della Mastromarco, e secondo lo scorso anno, battuto da Della Lunga nella volata finale. Il feeling che c’è tra Nencini e la Firenze-Empoli è ormai noto a tutti. Proprio per questo il neoacquisto della Zalf è il corridore più atteso e che gli avversari marcheranno con più attenzione. Anche per lui, inoltre, si tratta del debutto con la nuova maglia, dopo un anno senza successi con l’Hopplà.

⭐️⭐️ Secondo Piano

Nicolò Garibbo (Team Technipes #InEmiliaRomagna) – Lo scorso anno è stato il corridore più vincente tra gli italiani, con ben 6 successi: al Memorial Daniele Tortoli, al Trofeo Città di San Giovanni Valdarno, al Memorial Maurizio Bresci, al Trofeo Comune di Lastra a Signa e nella 3ª tappa + la classifica generale del Tour of Kosovo. A queste vittorie, sono poi da aggiungere altri 11 podi e 6 top five. Tutti questi risultati, però, non sono bastati per strappare un contratto da professionista, probabilmente per la mancanza di uno scalpo di primissimo livello. Il trasferimento in inverno alla Technipes è anche finalizzato nell’ottica di alzare l’asticella. Che la Firenze-Empoli possa essere il primo obiettivo?

Manuel Oioli (Q36.5 Continental Cycling Team) – Il classe 2003 ha già debuttato in questa stagione, correndo con il team professional della Q36.5 il Tour of Antalya, a inizio febbraio. Lo scorso anno ha coronato una stagione piena di gioie e piazzamenti con la vittoria nell’ultima gara al GP Ezio Del Rosso. In questa stagione Oioli vuole riprendere esattamente come ha chiuso la precedente.

⭐️ Terzo Piano

Matteo Baseggio (U.C. Trevigiani Energiapura Marchiol) – Il 25enne al terzo anno con la Trevigiani viene da un ottimo 2023, nel quale ha ritrovato la continuità e la vittoria. Nella scorsa stagione, infatti, Baseggio ha raccolto ben tre successi: al GP Città di Pontedera, nella 1ª tappa del Giro del Friuli e al Gran Premio d’Autunno. L’obiettivo è ripetersi, cercando anche di vincere con ancora più continuità, nella speranza di riuscire a convincere una squadra professionistica a credere in lui.

Francesco Di Felice (G.S. Maltinti Lampadari Banca Cambiano) – Parlando di elite il classe ’97 è uno dei corridori più esperti tra quelli presenti a questa corsa. Lo scorso anno chiuse al 5° posto la volata vinta da Della Lunga e quest’anno parte per puntare al bottino grosso. D’altronde questa è la corsa di casa per il team (che ha lo sponsor in comune con il Memorial Renzo Maltinti) e quindi una motivazione in più per Di Felice.

Kevin Bonaldo (Work Service Group Vitalcare Vega) – Giunto al quinto anno tra gli U23, Bonaldo è già stato secondo nel 2020 e terzo nel 2021. La Firenze-Empoli, infatti, è una corsa che si adatta bene alle sue caratteristiche e potrebbe essere un nome, anche se non tra quelli di primissimo piano, da osservare con attenzione nel finale.

Firenze-Empoli
Tabella di Marcia della Firenze-Empoli 2024

🥇 L’albo d’oro

Ultimi 10 vincitori:
2023 – Francesco Della Lunga
2022 – Federico Guzzo
2021 – Tommaso Nencini
2020 – Leonardo Marchiori
2019 – Martin Marcellusi
2018 – Alberto Dainese
2017 – Gabriele Bonechi
2016 – Davide Ballerini
2015 – Thomas Pinaglia
2014 – Luca Sterbini

📺 Dove vedere la Firenze-Empoli 2024 in TV

Non sono previste dirette tv o streaming. Saranno però presenti le consuete emittenti televisive: Rai 3, Canale 75, Canale 77 (TV1), Canale 80 e Canale 88, che trasmetteranno servizi sulla corsa nelle ore e nei giorni successivi all’arrivo.