Healy alza l’asticella: «Voglio prendermi più responsabilità»

Healy
Ben Healy in trionfo sul traguardo di Fossombone, sede d'arrivo dell'ottava tappa del Giro d'Italia 2023 (foto: LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ben Healy è stato il corridore rivelazione della scorsa stagione, ma ora è chiamato a mantenere alte le aspettative. Il campione irlandese della EF Education EasyPost punta forte sul Trittico delle Ardenne, che già lo scorso anno lo ha visto nelle primissime posizioni.

Nel 2023, infatti, Healy ha chiuso secondo alla Freccia del Brabante e all’Amstel Gold Race, prima di terminare in quarta posizione alla Liegi-Bastogne-Liegi. L’obiettivo è migliorarsi, chiaramente.

«Sto crescendo anno dopo anno – ha detto l’irlandese a CyclingNews – Nel 2023 penso di aver dimostrato il mio valore in gruppo e anche all’interno della squadra, ma ora voglio assumermi maggiori responsabilità per mettermi alla prova nelle corse più importanti del calendario. Le Ardenne hanno il terreno perfetto per emergere».

Healy non sarà al Giro d’Italia, dove lo scorso anno ha vinto una tappa, mentre sarà ai nastri di partenza del Tour de France. «Il mio obiettivo è esserci, anche se siamo in molti in squadra a voler partecipare».