Bernal dopo il podio ai campionati nazionali: «Terzo posto che dà morale e motivazione»

Bernal
Egan Bernal sul podio della prova in linea dei campionati nazionali colombiani 2024
Tempo di lettura: < 1 minuto

La prova in linea dei campionati nazionali colombiani 2024 ci ha regalato un finale davvero emozionante, con i favoriti Sergio Higuita ed Egan Bernal che hanno provato fino alla fine a chiudere l’attacco di Alejandro Osorio, senza successo. La vittoria è andata quindi al corridore della GW Erco Shimano, che per 4 secondi ha anticipati i più titolati connazionali. Higuita e Bernal, infatti, si sono dovuti accontentare delle posizioni di rincalzo sul podio.

3° posto che Bernal vede comunque come un buon risultato, perché certifica una condizione positiva in questo inizio di 2024, che deve essere l’anno della rinascita per l’ex vincitore del Tour de France 2019:«Quest’anno il percorso del campionato nazionale era veramente duro. Fare terzo, quindi, è un ottimo risultato, che mi rende contento e che significa molto per me e per la mia stagione. Abbiamo lavorato tanto con il team per essere qui con la miglior condizione possibile. Questa medaglia di bronzo mi serve anche da motivazione per dar sempre di più nelle prossime gare alla ricerca della vittoria», ha dichiarato il classe ’97 dopo l’arrivo.

Se la prova in linea ha soddisfatto il nativo di Bogotà, meno positiva è stata quella contro il tempo di quattro giorni fa, dove Bernal ha chiuso 6° a 3’03” dal vincitore Dani Martinez: «La cronometro, purtroppo, non è andata come pensavamo. Ma nel complesso sono soddisfatto di questi campionati nazionali».