UAE Team Emirates, arriva un altro giovane talento: il 19enne svizzero Jan Christen subito in squadra

Christen
Jan Christen esulta sul traguardo della settima tappa del Giro Next Gen 2023 e la dedica a Gino Mader
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il primo acquisto del mercato per la UAE Team Emirates è lo svizzero Jan Christen, capace di vincere una bellissima tappa al Giro Next Gen 2023, con arrivo Pian Cansiglio, e fresco del titolo di campione europeo tra gli scalatori. La notizia era già nota da diverso tempo, ma l’ufficialità è arrivata solo stamattina. Il classe 2004, infatti, ha firmato un contratto con il team emirato fino al 2028, con effetto immediato.

«Sono molto felice di fare questo passo così importante per la mia carriera e sono grato per la fiducia che Mauro (Gianetti), Matxin (Fernandez) e UAE Team Emirates hanno dimostrato in me. Mi unisco a uno dei team migliori del World Tour e sono molto entusiasta per i prossimi anni. Sono anche molto grato alla Hagens Berman Axeon (squadra nella quale lo svizzero ha corso in questi ultimi sette mesi) per la preziosa esperienza e per l’opportunità data. Il primo obiettivo ora è imparare e crescere il più possibile, trovare la mia strada nel gruppo dei professionisti e cogliere presto la mia prima vittoria da professionista. È un sogno diventato realtà e non vedo l’ora di iniziare», così ha parlato il 19enne elvetico.

Dopo la firma del giovane ha parlato anche il team principal, e connazionale di Christen, Mauro Gianetti, dicendo: «Jan è un corridore che seguiamo e con cui lavoriamo da tempo. Per questo siamo molto contenti di dargli l’opportunità di crescere e mostrare cosa può fare. È un corridore molto giovane che speriamo possa continuare a crescere e svilupparsi sia come ciclista che come persona nel nostro team».