GIRO D’ITALIA 2023 / 21ª tappa: percorso, favoriti e dove vederla in tv

Il gruppo del Giro d'Italia 2018 sulle strade di Roma
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Giro d’Italia 2023 si conclude con la passerella sulle suggestive strade di Roma. La Città Eterna sarà l’unica protagonista della ventunesima e ultima tappa, con partenza dal quartiere EUR e arrivo in via dei Fori Imperiali. 126 chilometri caratterizzati da una prima parte in cui i corridori si dirigeranno verso il litorale romano, per poi tornare verso la città e transitare sotto il traguardo per cominciare il circuito cittadino. 13,6 chilometri da ripetere sei volte nel centro urbano della capitale d’Italia.

Il gruppo attraverserà il cuore di Roma, transitando davanti ai principali monumenti: dall’Ara Pacis a Castel Sant’Angelo, da San Pietro al Circo Massimo, passando per le Terme di Caracalla e affiancando il Tevere. Se il profilo della frazione è piatto, più impegnativa è la planimetria: brevi ondulazioni e lunghi rettilinei raccordati da curve a volte impegnative. Il fondo stradale è prevalentemente asfaltato con alcuni brevi tratti in pavé (i cosiddetti sanpietrini). Il rettilineo di arrivo è lungo 700 metri, largo 8 metri e in leggerissima ascesa.

I favoriti

Sarà una volata di assoluto prestigio a scrivere i titoli di coda del Giro d’Italia 2023. Uno sprint che vede come favorito Jonathan Milan (Bahrain-Victorious), la maglia ciclamino che ha alzato le braccia al cielo nella seconda tappa e poi inanellato una serie di quattro secondi posti negli arrivi adatti alle ruote veloci. Proveranno a contrastarlo gli sprinter apparsi più in forma nella seconda parte di questa corsa rosa: Pascal Ackermann (UAE Team Emirates) e Alberto Dainese (Team DSM), con quest’ultimo che si è aggiudicato l’ultima volata disputata a Caorle. Dove a salire sul podio è stato anche Michael Matthews (Jayco AlUla), vincitore a Melfi della terza frazione.

Lotteranno per il podio anche Mark Cavendish (Astana Qazaqstan), all’ultimo sprint della sua carriera al Giro, Fernando Gaviria (Movistar), l’unico dei velocisti di rilievo a non salire mai sul podio. Reciteranno un ruolo di outsiders Simone Consonni (Cofidis), Niccolò Bonifazio (Intermarché), Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa).

Dove vedere la 21ª tappa del Giro d’Italia 2023 in tv

Sarà possibile seguire in diretta televisiva la ventunesima tappa del Giro d’Italia 2023 dalle ore 15:20 su Rai Due e su Eurosport 1. In streaming su Discovery+, GCN+, Dazn, Now TV e RaiPlay.