Giro d’Italia 2023, la Bahrain Victorious punta su Caruso e Haig

Caruso
Damiano Caruso impegnato nel suo attacco solitario a Sassotetto alla Tirreno-Adriatico 2023
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continua a prendere forma la startlist del Giro d’Italia 2023. Oggi la Bahrain-Victorious ha svelato i suoi otto uomini al via della corsa rosa. Una roster intrigante, che proverà a scalfire e a sorprendere i favoriti di primo piano. Jack Haig e Damiano Caruso sono i leader per la generale, rispettivamente terzi al Tour of the Alps e al Giro di Romandia. Attenzione anche a Santiago Buitrago, che proviene anche lui da un terzo posto di rilievo, ma in una corsa di un giorno, la Liegi-Bastogne-Liegi.

I tre proveranno a giocarsi al meglio le proprie possibilità e potranno contare sull’aiuto di Gino Mader e Edoardo Zambanini quando la strada sale. Occhi puntati sulla formazione mediorientale anche nelle tappe mosse o per corridori veloci, Jonathan Milan, al debutto in un grande Giro, e Andrea Pasqualon. Completa il roster Jasha Sutterlin.