Valter alla scoperta dell’Amstel: «Dovremo pensare fuori dagli schemi»

Valter
Tiesj Benoot e Attila Valter
Tempo di lettura: < 1 minuto

All’Amstel Gold Race, la classica di casa, la Jumbo-Visma punterà su Tiesj Benoot e Attila Valter. L’ungherese si sta divertendo molto nella nuova squadra ed è stupito dalla propria prestazione. «Finora tutte le aspettative che avevo per questa stagione sono state superate» – ha detto Valter – «Ho fatto un passo enorme sia fisicamente che mentalmente grazie alla squadra. Sono migliorato in tutte le mie caratteristiche, proprio come ci eravamo ripromessi l’anno scorso prima del mio arrivo. Sono più costante nella mia prestazione, il che è fantastico sia per la squadra che per me stesso. La mia forma migliore è aumentata, ma anche nelle giornate negative posso raggiungere un buon livello e fare il mio lavoro».

Valter si aspetta una gara difficile sulle colline del Limburgo. «Mi manca la conoscenza del percorso, ma posso contare su un compagno come Tiesj Benoot, che ha già molta esperienza in questo tipo di gare. Il campo dei partecipanti è piuttosto ampio e dovremo quindi pensare fuori dagli schemi per poter competere per il podio. Fortunatamente, abbiamo già dimostrato di poterlo fare».