PRESTIGIO / Il punto sulle classifiche dopo la Popolarissima: Colpack padrona con Persico e Della Lunga in attesa delle classiche di aprile

Popolarissima
Davide Persico, Francesco Della Lunga e Giosué Epis sul podio della Popolarissima 2023 (foto: Rodella)
Tempo di lettura: < 1 minuto

È una Colpack-Ballan stellare quella che abbiamo visto nelle prime tre prove del Prestigio Bicisport 2023. Firenze-Empoli, Coppa San Geo e Popolarissima hanno avuto solamente una squadra al comando, la formazione bergamasca di Colleoni e Bevilacqua, che con il duo Davide Persico e Francesco Della Lunga si è presa letteralmente tutto.

I due sprinter dopo aver vinto le due prove di apertura a fine febbraio, si sono ripetuti ieri sulle strade di Treviso, chiudendo in prima e seconda posizione. Un risultato che ha permesso alla Colpack di allungare in classifica a 64 punti, 40 in più del Cycling Team Friuli ferma con Bruttomesso e Buratti.

Terza posizione di squadra invece per la Zalf Euromobil Désirée Fior a 15 punti, quattro in più della Biesse-Carrera. In sesta piazza troviamo invece la prima non-Continental, l’Aries Cycling Team che con i quattro punti di Simone Impellizzeri guida la speciale classifica.

Nella individuale Persico (32) anticipa il compagno di squadra (29) di quattro punti, molto più staccati i due del CT Friuli-Victorious a 13 e 11 lunghezze. Sempre a undici troviamo anche Giosué Epis della Zalf e Andrea D’Amato della Biesse.

Grande attesa ora per le prove di aprile, uno dei mesi più caldi del Prestigio Bicisport. Saranno ben sei le prove che muoveranno la classifica e tutte di grandissimo livello. Il 2 aprile è il turno del Trofeo Piva, segue a Pasquetta il Giro del Belvedere, mentre il giorno successivo si corre il Palio del Recioto. Il 16 aprile si corre il San Vendemiano e il 25 il Gran Premio Liberazione. Chiude il mese, il 30, la Vicenza-Bionde.

Per le classifiche complete, cliccate qui.