TOUR DOWN UNDER 2023 / Moscon, che sfortuna: gli esami confermano la frattura della clavicola sinistra

Gianni Moscon alla partenda della terza tappa del Tour Down Under 2023
Tempo di lettura: < 1 minuto

Mancavano 36 chilometri all’arrivo e il gruppo stava per riassorbire Honoré, quando le telecamere hanno inquadrato fermi a bordo strada Leonardo Basso e Gianni Moscon dell‘Astana. Tra i due, il più dolorante sembrava sicuramente il trentino, che si teneva il braccio sinistro.

Infatti Moscon ha deciso di non ripartire, ritirandosi così dal Tour Down Under, mentre invece Basso ha portato a termine la frazione, seppur in quart’ultima posizione. Qualche ora dopo la fine della tappa, arriva la conferma da parte dell’Astana: purtroppo il corridore trentino ha riportato la frattura della clavicola sinistra e sarà operato al Calvary Adelaide Hospital dal dottor Nicolas Chabrel.

Reduce da una stagione nera, Gianni Moscon aveva trascorso un inverno sereno e contava molto su questa ripartenza australiana per lasciarsi alle spalle le difficoltà del recente passato. Purtroppo la sfortuna sembra averlo colpito nuovamente. Possiamo soltanto augurargli una pronta e serena guarigione.