TOUR DOWN UNDER 2023 / 3ª tappa: il percorso, i favoriti e dove vederla in tv

Yates
Simon Yates in azione al Giro d'Italia 2022 (foto: LaPresse)
Tempo di lettura: 2 minuti

Nella tappa odierna del Tour Down Under 2023 è stato servito un primo assaggio della salite presenti in questa corsa che apre la stagione. La frazione di domani, la terza, con partenza a Norwood e arrivo a Cambelltown dopo soli 116 chilometri, propone asperità più dure, in una giornata collinare importante per la classifica generale. La breve lunghezza della tappa potrebbe indurre un ritmo molto alto in corsa fin dall’inizio, quando a meno di dieci chilometri dal via si sale verso Ashton (9,7 chilometri al 4,1% di pendenza media). Un trampolino di lancio per chi vorrà gettarsi all’attacco.

Entrati nella seconda metà di tappa, i corridori affronteranno il secondo G.P.M di Checker Hill (2 chilometri al 6,4% di media), per lanciarsi verso un lungo tratto in saliscendi fino all’ultima asperità di Corkscrew. Con i suoi due chilometri al 9% di pendenza di media è la salita più dura della gara. Chi avrà le gambe qui può fare la differenza, esplosività e resistenza le qualità richieste. Si scollina a sei chilometri dall’arrivo, tutti in discesa e con alcune curve insidiose. Un finale entusiasmante!

I favoriti

Le prestazioni di oggi sono un buon riferimento per comprendere lo stato di forma degli uomini che puntano alla generale e le loro possibilità di vittoria nella terza tappa. Il Tour Down Under 2023 vede attualmente Rohan Dennis (Jumbo-Visma) al comando della classifica, ma Jay Vine (UAE Team Emirates), Simon Yates (Jayco-AlUla) e Jai Hindley (Bora-hansgrohe) potranno far valere domani le loro doti di scalatori. Dennis ha mostrato quest’oggi una grande condizione, anche quando la strada sale, ma sarà difficile per lui resistere agli attacchi di quest’ultimi. Vine è il più vicino in classifica, a soli tre secondi, Yates è a ventuno secondi, mentre più lontano è Hindley (42″).

Attenzione anche a Magnus Sheffield (Ineos Grenadiers) e Mauro Schmid (Soudal Quick-Step), terzo in classifica e brillante nella frazione odierna. Impossibile sottovalutare anche corridori come Ethan Hayter (Ineos Greanadiers), pronto a mettersi in gioco anche sulle salite, Pello Bilbao (Bahrain Victorious), rimasto nascosto finora, e a uno dei beniamini di casa: Ben O’Connor (AG2R Citroen).

Dove guardare la 3ª tappa del Tour Down Under 2023 in diretta tv

Sarà possibile seguire in diretta televisiva la terza tappa del Tour Down Under 2023 su Eurosport dalle ore 3:05. In streaming su Discovery+, GCN+, Dazn. E ovviamente avete la possibilità di seguirla dalla carovana insieme a quibicisport.it grazie al nostro inviato Davide Bernardini, tra cronache, interviste e approfondimenti.