Van der Poel come Van Aert: primavera intensa con Sanremo, Fiandre e Roubaix. No al Giro, sì al Tour

Van der Poel all'attacco con Van Aert nell'undicesima tappa del Tour de France 2022 (foto: A.S.O./Charly Lopez)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Attualmente in Spagna per un periodo di allenamento preparatorio alla nuova stagione su strada, Mathieu Van der Poel sembra aver confermato il proprio programma di corse fino al Tour de France. Dopo il mondiale di ciclocross a Hoogerheide previsto per il 5 febbraio, il corridore olandese avrà una primavera decisamente ricca di eventi.

Strade Bianche, Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre e Parigi-Roubaix. Seguirà un periodo di stop, niente Ardenne e Giro d’Italia, per poi ripartire nuovamente al Giro di Svizzera, prima del Tour de France.

Si tratta dunque dello stesso programma che attuerà anche il rivale di sempre Wout Van Aert: i due si scontreranno molto spesso e ci regaleranno tante emozioni.