Masnada fiducioso: «Ho risolto il 90% dei problemi». Lefevere lo vuole al fianco di Evenepoel al Giro

Masnada
Fausto Masnada in una foto d'archivio al Tour of Oman
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si è svolta nei giorni scorsi la conferenza stampa di presentazione della Soudal Quick-Step. Anche quest’anno il team belga guidato da Patrick Lefevere avrà i riflettori puntati addosso, non solo nelle classiche ma anche nei grandi Giri. Parteciperà quasi sicuramente al Giro d’Italia, Fausto Masnada, con l’obiettivo di accompagnare il campione del mondo Remco Evenepoel verso la prima maglia rosa.

Il 2022 di Masnada non è stato certo entusiasmante anche se la soddisfazione di vincere la prima corsa in maglia Quick-Step è arrivata al Tour of Oman. I problemi fisici tra cui una monucleosi e dolori al soprasella lo hanno fortemente debilitato, ma ora il bergamasco è pronto a ripartire.

«Credo di aver risolto il 90% dei problemi – ha detto alla Gazzetta dello Sport – Ho iniziato la preparazione molto bene, nell’ultimo mese non ho avuto problemi riguardo l’infiammazione, quindi sono riuscito ad allenarmi bene. Sono fiducioso e guardo avanti con positività. Inizierò la stagione a Maiorca, non so quali corse farò ma penso le prime tre».