Van Aert: «Decisivo il cambio gomme. Ero determinato a vincere, non correvo a Koksijde da tanto tempo»

Van Aert
Wout Van Aert sulla sabbia di Koksijde all'X2O Trofee
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sappiamo quanto guidare alla sabbia sia complicato, ma Wout Van Aert oggi non ha sbagliato davvero nulla, si è portato a casa la prova di Koksijde dell’X2O Trofee e ha messo alle spalle il suo rivale di sempre Van der Poel. «Non credo di essere il migliore su questo tipo di terreno – ha detto il belga – ma la forma è ottima».

Fondamentale anche il cambio gomme prima della gara. «Aveva piovuto un po’, ma questo non ha rovinato troppo l’erba. Quindi ho osato iniziare con le click, durante la corsa però la pioggia è aumentate e non volevo correre rischi. Una scelta corretta».

Tagliando il traguardo ha colpito molto la “mossa” da pugile. «Un po’ di spettacolo, spero la gente lo apprezzi. Ero determinato a vincere oggi, ma non perché ho perso a Herentals, ma perché era da tanto che non correvo a Koksijde».